ULTIM'ORA

La Rai ricorda Peppino Impastato con un film sulla mamma Felicia


Felicia-Impastato-siracusatimesNews: ricordare l’omicidio di Peppino Impastato: sarà la Rai a farlo quest’anno con un film, in prima serata martedì 10 maggio 2016, su Rai Uno. La scelta della data non è per nulla casuale: Impastato, morto il 9 maggio del 1978,

Un taglio particolare quello del film che vuole focalizzare l’attenzione su Felicia Impastato, la “madre-coraggio” di Cinisi, morta nel 2004, dodici anni fa, e che in vita lottò per avere la verità sulla morte del figlio Peppino. Una donna che ha saputo distinguere la giustizia dalla vendetta. La storia di mia madre non era conosciuta nei particolari e che riesce in qualche modo a lanciare un messaggio forte alle nuove generazioni e a tutte quelle persone che non conoscono Peppino Impastato.

La fiction, diretta dal regista Francesco Albano, presentata in anteprima alla Camera dei Deputati nei giorni scorsi, ha il pregio di lanciare un messaggio attuale: contro gli uomini della mafia a vincere è una donna che di fronte alle ante chiuse dei cittadini conniventi al potere mafioso spalanca la porta della sua casa, decide di non fermarsi davanti allo straziante dolore del lutto ma sceglie la strada della legalità.

Nel piccolo schermo televisivo a interpretare il ruolo di Felicia Impastato sarà l’attrice Lunetta Savino che ha rivoluzionato il proprio look per prendere parte a questo “dramma”: capelli bianchi, occhiali spessi, sguardo scavato dal dolore. Una donna dal carattere fortissimo, ribelle, capace di non accettare regole ferree tipiche della sua terra: niente matrimonio combinato, niente vendetta ma solo verità per ottenere i perché dell’omicidio di Peppino Impastato.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: