ULTIM'ORA

La fondazione “Siracusa è Giustizia” premia gli alunni dell’Istituto Rizza, vincitori assoluti del concorso “Siracusa…Ospiti o Cittadini?”


Primi ClassificatiNews Siracusa: i “magnifici sette” studenti dell’Istituto Rizza hanno conquistato il podio di “Siracusa… Ospiti o Cittadini”, un concorso promosso dalla Fondazione Siracusa è giustizia.

Nel salone dell’Isisc, l’istituto superiore internazionale di Scienze criminali di via Logoteta, gli alunni della terza A e C, coordinati dall’esperienza del professore Salvatore Ricupero, si sono aggiudicati il primo premio.

Il concorso in questione prevedeva la realizzazione di un progetto sul tema della legalità, un argomento che è stato di grande stimolo per i giovani alunni delle scuole superiori dell’anno scolastico 2014-2015. Ed è con “La ragione nel mare della vita” che è stata decretata la vittoria degli studenti del Rizza, indirizzo Trasporti e logistica (Ex Nautico), concretizzatosi anche con un premio in denaro, di 150 euro per ciascun alunno. Secondi Classificati

Anche una “medaglia d’argento” per l’ex Nautico, perché gli alunni della terza B, seguiti dalla prof.ssa Giovanna Tola, hanno raggiunto il secondo posto del podio, ricevendo un premio in denaro di 500 euro cumulativi per il video “Diritti e rovesci: il grido di una quiete disperazione”.

Tra i partecipanti della cerimonia di questo pomeriggio, anche Ezechia Paolo Reale, Presidente della Fondazione: “è stato chiesto ai attraverso un bando apposito, di riflettere, quindi realizzare un video sul tema della legalità intesa come espressione del senso civico, di appartenenza ad un territorio e legato al rispetto delle regole del vivere civile, facendo emergere una precisa morale secondo la quale “la legalità paga”. Oggi come non mai – prosegue Reale – la Legalità deve essere accompagnata alla parola Responsabilità. Tutti siamo chiamati ad essere responsabili del nostro vivere quotidiano”.Tavolo Premiazione

Durante la cerimonia sono stati presentati i video degli studenti vincitori del Concorso, quindi si è giunti alla consegna dei premi. Presenti, inoltre l’Assessore alle Politiche Scolastiche e Giovanili, Valeria Troia, il presidente dell’Ordine degli Avvocati, Francesco Favi, il Presidente dell’Ordine dei Notai Annio De Luca, il rappresentante dell’Associazione Magistrati di Siracusa, Michele Consiglio, il dirigente dell’Istituto Rizza, Lino Aloscari oltre ai rappresentanti delle Enti fondatori di Siracusa è Giustizia.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: