ULTIM'ORA

Incidente mortale alla Coemi di Priolo, due indagati per omicidio colposo


coemiNews Priolo Gargallo: incidente mortale alla Coemi (leggi qui). Oggi i carabinieri di Priolo hanno notificato due informazioni di garanzia emesse dalla Procura della Repubblica di Siracusa nei confronti dell’amministratore delegato e del responsabile del servizio prevenzione e protezione della Coemi, indagati per l’ipotesi di omicidio colposo aggravato.

Le indagini vogliono trovare risposte alla morte del 63enne, capo officina della ditta, avvenuta lo scorso 11 settembre, durante una normale giornata di lavoro alla Coemi. L’uomo è stato travolto da un cancello interno, fuoriuscito dai binari, posto tra la zona di ingresso e quella di accesso ai capannoni. Sul posto, subito dopo l’incidente, intervenivano i militari della Stazione di Priolo Gargallo e della Compagnia di Siracusa nonché il personale del N.I.C.T.A.S. e dello Spresal di Siracusa, compiendo le prime verifiche sulle condizioni manutentive del cancello, lo stato delle misure di protezione sul momento adottate per consentire ai tre operai di svolgere il proprio lavoro nelle migliori condizioni di sicurezza.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: