ULTIM'ORA

Il vice presidente della Commissione europea a Siracusa. Italia: “dalla città un invito al dialogo e all’integrazione”


News Siracusa: “se l’Europa vuole avere un futuro, la sola possibilità è quella del dialogo così come il vice presidente Timmermans sta facendo nei suoi incontri con i cittadini di tutte le etnie e di tutte le religioni in giro per il continente. È il messaggio che vogliamo lanciare da Siracusa”. Queste il commento, alla visita di ieri, del vice sindaco Francesco Italia, che ha portato i saluti della città al primo vice presidente della Commissione europea. Timmermans era alla seconda visita a Siracusa per confrontarsi con la gente nel giro di un anno: l’1 settembre del 2016 al Teatro greco, ieri in piazza Duomo.

 “In questa giorni in cui – afferma il vice sindaco Italia – registriamo una ripresa dei populismi, dei nazionalismi o peggio ancora dei regionalismi, come vediamo in Catalogna. Io credo che daremo un futuro all’Europa se torneremo a respirare i valori sui quali è stata costruita l’Unione e che sono anche il fondamento della Carta europea: la libertà, l’uguaglianza, la solidarietà, la dignità di tutte le persone”.

Conclude il vice sindaco Italia: “Alle spinte disgregatrici e alla crisi migratoria si può solo rispondere con più Europa. Non quella dei soli conti finanziari ma un’Europa capace di essere un approdo per chi ha paura, per chi cerca sicurezza e stabilità economica. L’integrazione non solo è possibile ma è indispensabile e senza integrazione non può esistere futuro per l’Europa”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: