ULTIM'ORA

Il seppellimento di Santa Lucia torna alla Borgata, l’annuncio ufficiale della soprintendente Panvini


seppellimento santa lucia caravaggio siracusa times-minNews Siracusa: Rosalba Panvini, soprintendente ai Beni culturali e ambientali di Siracusa, ha anche annunciato che a conclusione dell’esposizione, la tela “Il seppellimento di Santa Lucia” tornerà nella Basilica di Santa Lucia al sepolcro, dove era stata concepita proprio da Caravaggio.

Soddisfazione esprime per la notizia il presidente del Consiglio di Circoscrizione Sanata Lucia, Fabio Rotondo: “L’annuncio ufficiale dato dalla soprintendente di Siracusa rallegra me e tutto il Consiglio di Quartiere Santa Lucia dopo il lavoro svolto da oltre due anni e mirato a tenere accesa sempre l’attenzione sul ritorno del quadro alla Basilica di Santa Lucia, sua originale sede. Già alla consegna delle 1500 firme raccolte per la petizione che ci ha visti insieme all’associazione Democratici per la  Città che, con la presidente Mariarita Sgarlata, ne è stata promotrice, Sua Eccellenza il Prefetto, Armando Gradone e il vicario dell’arcivescovo, Sebastiano Amenta, ci avevano già dato rassicurazioni sull’imminente ritorno. Ne siamo soddisfatti! Per noi è solo l’inizio di una vera riqualificazione di tutto il contesto attorno all’area della Borgata. Gli organi preposti dovranno adesso seriamente impegnarsi a trovare fondi e garantirne una vera qualifica di centro storico con tutte le carte in regola. Crediamo – conclude Rotondo – fermamente che i residenti e i commercianti non possano che migliorare la professionalità dell’accoglienza dei turisti perché, ne siamo certi, aumenteranno non appena la tela del Merisi verrà esposta nell’abside della chiesa del Quartiere Santa Lucia“.

Ma le notizie non sono finite. La soprintendente, infatti, ha annunciato l’inaugurazione del Museo archeologico di Lentini e l’allestimento di una mostra dedicata ad Antonello da Messina e Francesco Laurana che sarà allestita al museo archeologico Cappellani di Palazzolo Acreide dove sarà esposto anche “L’annunciazione” di Antonello da Messina grazie alla sinergia tra Soprintendenza, assessorato regionale ai Beni culturali, museo regionale di Palazzo Bellomo, diretto da Lorenzo Guzzardi, e Polo archeologico di Siracusa affidato a Mariella Musumeci. Pare che, il quadro del Messina, potrà essere trasferito a Palazzolo nonostante le critiche che si erano sviluppate nelle scorse settimane, relative proprio all’incolumità dell’opera nel trasportalo dalla Galleria Regionale di Palazzo Bellomo in terra palazzolese (LEGGI QUI).

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: