ULTIM'ORA

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella oggi a Noto


News Noto: il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in visita a Noto, per celebrare il definitivo recupero della cattedrale barocca crollata vent’anni fa. Il capo dello Stato, poco prima della ore 11, ha varcato la soglia della basilica di San Nicola, restituita alla comunità dopo un lavoro di restauro durato 11 anni.

Ad accogliere Mattarella,accompagnato dal ministro Dario Franceschini, il sindaco di Noto, Corrado Bonfanti. I lavori di ricostruzione della cupola della cattedrale, crollata la sera del 13 marzo 1996, hanno comportato una spesa di circa 20 milioni di euro, investiti anche per il recupero degli arredi e degli affreschi.

Quella di oggi è la prima visita ufficiale di Sergio Mattarella nella Sicilia orientale. All’interno della cattedrale potranno accedere soltanto le autorità e gli autorizzati. L’arrivo del Capo dello Stato è stato salutato calorosamente da centinaia di studenti.

Il crollo interessò anche la navata centrale e quella destra e alcuni piloni. La chiesa, monumento simbolo dell’arte barocca in città e del Val di Noto, è stata riaperta al culto nel 2007 dopo anni di scavi per recuperare migliaia di pietre. La complessa ricostruzione avvenne coniugando antiche tecniche di costruzione e moderne tecnologie sviluppate nel campo dell’ingegneria antisismica. Il 13 febbraio del 2011 furono inaugurati gli affreschi della cupola, realizzati da Oleg Supereko, e le vetrate a tamburo, di Francesco Mori.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: