ULTIM'ORA

Il Ministro Padoan firma il decreto di approvazione della convenzione per il raddoppio della Ragusana


Padoan Siracusa Times

il Ministro dell’Economia e Finanze, Padoan

News: firmato il decreto per il raddoppio della Ragusana. Nella giornata di ieri il Ministro dell’Economia e Finanze, Padoan ha firmato il decreto di approvazione della convenzione già sottoscritta e decretata dal ministro Del Rio. Un’opera che impegna 815 milioni di euro tra risorse pubbliche e private per circa 4 anni di lavoro per diverse migliaia di persone impegnate. Sono esattamente 366 milioni di risorse pubbliche e 449 private.

Parliamo – afferma il deputato nazionale del Pd, Pippo Zappulla – di un raggruppamento di Imprese “Società Autostrada Ragusa-Catania” con la Silec impresa mandataria e Mec e Egis socie fondatrici. Allo stesso raggruppamento la convenzione prevede una concessione di 39 anni e 5 mesi compresi 4 anni e 5 mesi per la realizzazione dell’opera. Un’opera giustamente definita strategica e di valenza storica perché consente di realizzare in modo finalmente sicuro, moderno e civile il collegamento tra Catania e Ragusa attraversando parte significativa del territorio siracusano di Lentini Carlentini e Francofonte. Una arteria tristemente conosciuta come la strada della morte perché ha visto perdere la vita tanti cittadini con tragedie che hanno sconvolto l’esistenza a tante, troppe famiglie”.

Con la firma del ministro Padoan – ancora Zappulla – si completa un iter politico, istituzionale ed economico davvero di straordinaria rilevanza. Adesso il decreto andrà alla registrazione della Corte dei Conti che ha due mesi di tempo per valutare ed esprimere il parere di competenza. Questa novità importantissima però, a mio avviso, non deve determinare un abbassamento della guardia. In questi anni tra le tre provincie si è costruito un fronte unitario che è necessario mantenere vivo per tenere alta la vigilanza seguendo ogni ulteriore passaggio che dovrà essere realizzato fino all’avvio dei lavori e alla sua completa realizzazione”.

Di parere positivo anche l’ On.Sofia Amoddio: “esprimo grande soddisfazione per la firma del Ministro Padoan sul decreto per il raddoppio della RagusanaLa nostra provincia e soprattutto Lentini, Francofonte e Carlentini con il trasporto dei prodotti agroalimentari attendevano da tempo questa notizia. Una battaglia politica portata avanti nel corso di questa legislatura ed una vittoria dei deputati che come me hanno spinto affinché il Ministro Del Rio e il Ministro Padoan si impegnassero per questa infrastruttura strategica che insiste anche sulla nostra provincia. Gli 815 milioni stanziati permetteranno di ampliare e rendere più sicure le carreggiate trasformando la Ragusa – Catania in una bisettrice fondamentale per i comuni del Sud Est. Una infrastruttura del genere infatti, oltre a garantire lavoro e commesse per il settore edile avrà ottime ripercussioni anche sull’economia turistica e agricola della zona”.

Un’opera quindi, fondamentale per la sicurezza dei cittadini, per rendere più moderno il collegamento tra i comuni del Sud-Est e due dei tre aeroporti siciliani, per affermare il diritto alla mobilità per intere comunità, per rendere all’economia agricola e non solo della zona un servizio più adeguato alle esigenze. Ma anche un’opera che può rappresentare per l’intero settore dell’edilizia e delle costruzioni, lavoratori ed imprese, la possibilità di una concreta boccata d’ossigeno, proprio di uno dei settori che sta pagando un prezzo drammatico alla crisi economica di questi lunghi anni di difficoltà e di assenza di investimenti.

E’ auspicabile che il tutto si possa definire entro il mese di aprile per avviare in piena esecutività la concessione e, dopo la definizione della progettazione esecutiva, programmare concretamente l’apertura dei cantieri con l’inizio dei lavori.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: