ULTIM'ORA

Il Corteo del Barocco di Noto sfila a Piazza Armerina, ottenendo grandi consensi


Corteo del barocco Siracusa TimesNews Noto: il corteo del barocco a Piazza Armerina, sfila ottenendo un pieno di consensi, infatti alla XII edizione del “Palio delle Botti”, evento organizzato dal Comitato Quartiere Castellina presieduto da Massimo Di Seri, l’associazione netina ha fatto la sua parte.

Grazie anche alla presenza del Gran Cerimoniere, Salvatore Figura che assieme all’araldo delle Grida Peppe Montalto, ha guidato il Corteo Barocco decantando le tipiche frasi che un tempo servivano ad attirare le attenzioni dei popoli. E le attenzioni, a quell’“Ascoltate Genti” di Salvatore Figura, sono state tutte per il gruppo netino.

Siamo stati lusingati da tutto questo – ha sottolineato il Gran Cerimoniere – perché questa manifestazione collaterale alla rinomata kermesse storica del “Palio dei Normanni” ha richiamato tante associazioni da tutta la Sicilia oltre che turisti. E tutti hanno potuto osservare l’eleganza del Corteo Barocco e il nostro modo di presentarci al pubblico. Eravamo il gruppo che ha chiuso il lungo corteo perché è stato organizzato tutto secondo il periodo di appartenenza: il Corteo Barocco con i suoi abiti del ‘700 è una delle associazioni più moderne da questo punto di vista. Ma come si dice, gli ultimi saranno i primi”.

Non c’è stato un concorso ma a seconda dei consensi, si può ben dire che il Corteo Barocco è stato il gruppo più acclamato di questo primo raduno Multiepocale. Diversi i figuranti del Corteo Barocco protagonisti: non solo Gran Cerimoniere e Araldo delle Grida, ma anche il clero e i membri dell’alta corte siciliana e le coppie nobiliari con i vari delegati, le damigelle e il gonfaloniere.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: