ULTIM'ORA

Grandi e inutili. Le grandi opere in Italia. Incontro con il giornalista Antonio Fraschilla


libro fraschilla - siracusatimesNews Siracusa: “Grandi e inutili” è il nuovo libro di Antonio Fraschilla, edito da Einaudi, sulle grandi opere in Italia e in Sicilia. L’associazione Democratici per la città promuove un incontro con l’autore, giornalista di Repubblica, giovedì 21 aprile alle ore 17:30 alla Camera di Commercio di Siracusa in via Duca degli Abruzzi, 4. Introduce Mariarita Sgarlata (Presidente Associazione Democratici per la città – Siracusa); moderano Isabella Di Bartolo (giornalista La Repubblica – Palermo) e Giovanni Polito (direttore di Siracusa Online); intervengono Lilia Cannarella (Consigliere nazionale dell’Ordine degli Architetti P.P.C.), Corrado V. Giuliano (Presidente del Comitato dei Parchi di Siracusa) e Damiano De Simone (Presidente della Consulta Civica di Siracusa).

Antonio Fraschilla, giornalista di Repubblica, ci conduce in un viaggio attraverso lo spreco dove si incontrano infrastrutture e grandi opere, alcune commissionate a star mondiali dell’architettura, su cui Governi, Regioni e Comuni hanno investito miliardi senza alcuna utilità per la comunità. Nell’elenco delle spese inutili sono immancabili le incompiute, piccole e grandi, vere e proprie colate di cemento che hanno sfregiato irrimediabilmente paesaggi unici e incontaminati.

Il viaggio attraversa il Nord come il Centro e il Sud dell’Italia, proponendo esempi che vanno dalle rovine delle Olimpiadi invernali di Torino alle Universiadi in Sicilia e i Mondiali di Nuoto, dal ponte di Calatrava a Venezia al teatro di Sciacca, passando dal Gargano. Aeroporti, ospedali, dighe, palazzetti dello Sport, autostrade e ferrovie: i danni dell’incompiuto hanno fermato l’Italia da trent’anni, lacerandola tra corruzione e clientelismo. Ma chi ha guadagnato dallo spreco? Quante e quali sono le cattedrali nel deserto? E quanto ci sono costate? A queste e altre domande Fraschilla risponderà nel corso dell’incontro. Alle testimonianze fornite dal libro ne saranno affiancate altre, legate alla Sicilia e a Siracusa, durante gli interventi programmati.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: