ULTIM'ORA

Francofonte. Rapina all’Ufficio Postale, Slc Cgil chiede sicurezza per i dipendeti e gli utenti


rapina-francofonte-siracusatimesNews Francofonte: finalmente a Francofonte un gruppo di malavitosi è riuscito a entrare nell’ufficio postale e compiere una rapina, atto finale di altre soltanto tentate”. Dichiara il segretario di Slc Cgil Alessandro Plumeri, ironizza su quanto accaduto all’ifficio postale di Francofonte (leggi qui).

“SLC CGIL Siracusa, aveva chiesto in documenti datati anche 01 marzo 2016 la fattibilità d’installare telecamere nel perimetro esterno dell’immobile per disincentivare eventuali azioni malavitose ed elevare in tal modo la qualità delle sicurezze attive e passive dell’ufficio postale. Le richieste sollecitate sono rimaste inevase, da parte di Poste Italiane, e il naturale epilogo a questo immobilismo è stato la rapina”

“Il metodo attuato la dice lunga sull’effettiva sicurezza dell’ufficio che è definito blindato … ma ancora di più sembrerebbe che un filo di silicone possa, adesso, disincentivare successive rapine. La sicurezza dei lavoratori, e degli utenti che usufruiscono dei servizi nell’ufficio Postale, è uno dei compiti che un’Azienda come Poste Italiane deve porre in essere”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: