ULTIM'ORA

Francofonte. Jennifer Messina debutta con la raccolta di poesie “Epistofrenia”


News Francofonte: “Epistofrenia” è l’opera di debutto della francofontese Jennifer Messina. La passione per la scrittura nasce nell’autrice fin dalla più tenera età. È infatti lei stessa a raccontarsi: “fin da piccola ero attratta dai libri riposti sulla libreria di casa. Ho imparato a leggere e scrivere a 4 anni e già alle elementari scrivevo racconti. Alle scuole medie mi cimentavo in racconti commissionati dalla docente di italiano alla quale avevo parlato della mia passione. Infatti fu pubblicato un mio piccolo racconto sulla Sicilia. Niente di importante, ma per me quello fu un traguardo assurdo. In quegli stessi anni iniziai a scrivere le mie prime poesie, sulla scia di autori ottocenteschi”.

Poi, l’incontro con la scrittrice Jane Austen. “A 15 anni avevo già letto tutti i suoi romanzi, lettere e racconti. Scrissi parecchie lettere fantasiose ambientate nella sua epoca. Da lì la mia passione divenne inossidabile. Lettura e scrittura il mio pane quotidiano. Emily Dickinson al liceo, Silvya Plath all’università diventarono le mie icone di poesia”. Si trasferisce a Urbino per frequentare la facoltà di lingue e non si ferma la sua passione, anzi. Prosegue inarrestabile.

“Epistofrenia- racconta ancora – è un percorso attraverso un male che cerco di sconfiggere attraverso la poesia. Mi rivolgo a lui, devota ma irata. La poesia è l’unica arma che ho contro questo male, l’unica materia che lo rende tangibile” . Il libro racchiude trenta poesie, scritte in versi liberi, appartenenti a una produzione più ampia. Lo stile dei versi rievoca le grandi autrici tanto amate da Jennifer Messina.

Le illustrazioni sono a cura di Francesco Panepinto. L’e-book è già prenotabile online su Amazon e sarà disponibile a partire dal 12 giugno.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: