ULTIM'ORA

Francofonte. Inaugurata la Sala Museale Filippo Montalto: esposte le opere donate dall’artista


News Francofonte: ieri pomeriggio, presso palazzo Gravina Cruyllas, è stata inaugurata una Sala Museale dove sono state esposte le opere donate dal pittore Filippo Montalto. Francofontese di nascita, l’artista si cimenta in tutte le forme d’arte da autodidatta. Si trasferisce a Busto Arsizio nel 1946 e qui frequenta gli studi dei pittori Angelo Bottigelli e Umberto Montini. Nel corso degli anni molteplici sono stati i riconoscimenti da lui ottenuti.

L’artista aveva già donato dei lavori alla sua città d’origine, così come ha precisato il Sindaco Palermo durante la cerimonia: “ho trovato delle opere del maestro già all’interno della bibilioteca. Noi abbiamo solo concentrato tutto, dando ai nostri cittadini la possibilità di godere di sensazioni che può dare un luogo fortemente emotivo come il palazzo municipale, arricchito con opere ricche di colore e di cromia come tali sono i lavori del maestro”.  

A prendere la parola poi è stato l’assessore alla cultura La Rocca che ha tracciato un profilo biografico dell’artista. Intervenuto anche lo storico Giuseppe Iudicelli, amico del maestro. Emozionato Montalto, che nel corso della cerimonia ha raccontato, quasi attraverso una sorta di viaggio nei ricordi, la sua esperienza e il suo incontro con l’arte, senza dimenticare la sua terra d’origine, Francofonte: “il paesaggio più bello del mondo”, come lui stesso lo ha definito. Ricordi affettuosi quelli di Montalto, artista eclettico e spontaneo, che ha il dono non solo di dipingere delle immagini sulla tela, ma di saperle anche rievocare attraverso le parole.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: