ULTIM'ORA

Francofonte: il Comune a favore della tutela dell’ambiente con l’Ecoputia e la raccolta differenziata


francofonte2_9

News Francofonte: Da qualche mese l’Amministrazione ha ufficialmente fatto partire l’Ecoputia, un punto di raccolta sito in Piazza Carmine Vecchio, al fine di favorire la raccolta differenziata dei rifiuti.

Il progetto nasce per sostenere e premiare i comportamenti positivi dei cittadini. Il conferimento, che può essere effettuato tutti i giorni, da’ diritto a un punteggio in base ad una tabella di correlazione tra la tipologia di rifiuto, peso e punteggio attribuito. Attraverso l’acquisizione del punteggio si avrà diritto a uno sgravio sulle tariffe o a ricevere un buono da spendere presso le attività aderenti al circuito Ecoputia. Una cosa importante riguarda il fatto che possono conferire anche coloro che non hanno pagato la tassa sui rifiuti (TARI), i quali hanno la possibilità di ottenere dei buoni acquisto equivalenti. Inoltre l’Ecoputia è informatizzata, infatti la pesa è collegata a un terminale informatico che è in grado di quantificare e registrare i conferimenti nelle schede degli utenti. I cittadini possono anche differenziare da casa e conferire i rifiuti utilizzando la raccolta porta a porta nei giorni e negli orari stabiliti.

“La mia amministrazione ha, sin dall’insediamento, impiegato importanti energie e risorse finalizzate alla piena attuazione dei principi legati alla tutela dell’ambiente e della salvaguardia della salute – dichiara il Sindaco, l’arch. Palermo. Finalmente siamo partiti col progetto “Ecoputia” che rappresenta da un lato la sintesi delle nostre idee, dall’altro è una tavola modulare che può benissimo essere adeguata e modificata in base alle esigenze ed ai risultati ottenuti. Chi conferisce potrà usufruire di importanti sgravi sulla tassa sui rifiuti (TARI) in maniera diretta e immediata. Potrà conferire anche chi non paga, non ha pagato e non ha intenzione di pagare, questi comunque riceveranno dei buoni spendibili presso aziende convenzionate. Ciò consente comunque all’Ente di ridurre la quantità di indifferenziata da conferire in discarica. Chi invece, con comportamento virtuoso, paga la tassa sui rifiuti, otterrà un ulteriore beneficio (rispetto al valore conferito) del 20%. Chi non volesse utilizzare l’”Ecoputia” – conclude- può differenziare da casa, rispettando i giorni indicati nel volantino che stiamo facendo circolare, eventuali problematiche possono essere segnalate al numero 0958838941”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: