ULTIM'ORA

Francofonte. Il 27 febbraio un Carnevale all’insegna dell’integrazione al Centro Sprar


News Francofonte: continua lo “S-cambio di culture” al centro Sprar locale in occasione del Carnevale. Lunedì 27 febbraio, a partire dalle ore 18, infatti, l’Ipab Santa Rosa ospiterà una festa in maschera. Ci saranno balli e musica, animazione a cura di Ida e Oscar, buffet e saranno premiate le maschere più originali.

“Lo Sprar di Francofonte Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, “Progetto IDRIA”, ancora una volta, in occasione delle festività carnevalesche si mette in gioco, organizzando un evento che apre le porte della Struttura alla cittadinanza – commenta la Dott.ssa Gaia Barresi, responsabile dello Sprar di C/da Quadri. Infatti la festa mascherata che si svolgerà lunedi 27 febbraio presso la struttura dell’ Ipab Santa Rosa da Viterbo, rientra tra gli appuntamenti fissati dall’Amministrazione Comunale per il Carnevale 2017, e sarà ancora un’altra occasione per accogliere la Comunità francofontese e realizzare quello s-cambio di Culture che è il “brand” utilizzato dal nostro Progetto”.

“Come già abbiamo realizzato in occasione delle festività natalizie l’Evento metterà in campo la cucina Africana e Siriana, saranno offerti dolci tipici della culture presenti sul territorio grazie ai giovani immigrati ospiti del progetto Idria. Già qualche anno fa lo Sprar vinse per il miglior Gruppo mascherato, portando a Francofonte la Leggenda del Cancuran, una figura tipica del carnevale africano. L’occasione servì a presentare alla Comunità francofontese l’esperienza dell’accoglienza”. 

“Oggi lo Sprar accoglie la Comunità in una sorta di S-cambio culturale. Si premieranno 3 maschere: la maschera Sprar; la maschera più originale e la maschera simbolo di integrazione. La Comunità è attesa per trascorrere un allegro pomeriggio di musica e balli”: conclude.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: