ULTIM'ORA

Francofonte, energia sostenibile: Bruxelles accetta il PAES proposto dal Comune


municipio francofonte siracusa times

News Francofonte: Bruxelles ha accettato il PAES, il Piano d’azione per l’energia sostenibile proposto dal Comune. L’Unione Europea ha infatti adottato nel 2007 il documento “Energia per un monco che cambia”, con l’obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 del 20% entro il 2020, aumentando allo stesso tempo del 20% il livello di efficienza energetica e del 20% la quota di utilizzo delle fonti di energia rinnovabile sul totale del mix energetico. Il Comune, attraverso la risposta dell’Ufficio Energia e all’approvazione in Consiglio Comunale, è riuscito a dotarsi di PAES e a ottenerne il l’assenso da parte dell’Organo Tecnico della Commissione Europea.

“Questo strumento rappresenta la condizione essenziale e preferenziale per poter accedere ai finanziamenti che negli anni a seguire saranno messi a disposizione con la futura programmazione comunitaria e regionale in campo energetico – ha dichiarato soddisfatto il Sindaco, l’arch. Palermo . Il PAES contiene una serie di azioni che hanno l’obiettivo di ridurre le emissioni e i consumi finali di energia, per l’attuazione delle quali è fondamentale il coinvolgimento della cittadinanza, senza la cui partecipazione, condivisione e appoggio diventa difficile raggiungere qualsiasi obiettivo”.

“L’amministrazione comunale punta molto sull’attuazione della pianificazione energetica e urbanistica al fine di far ripartire l’economia della città. Il PAES di Francofonte, sottoposto al JRC (organo tecnico della Commissione Europea) e alla Regione Sicilia, prevede un piano di investimenti per un importo pari a circa 20 milioni di euro. Questi investimenti non riguardano solo il settore pubblico, ma anche quello privato. A tal proposito saranno tenuti degli incontri tematici con esperti del settore, giovani, imprenditori, famiglie e rappresentanti delle istituzioni al fine di intraprendere una strada virtuosa comune di crescita economica, sociale e culturale”.

“Considerato che non tutti i Comuni possono godere dei privilegi derivanti dall’avere avuto il PAES approvato dal JRC, obiettivo dell’attuale Amministrazione sarà quello di portare Francofonte come esempio di eccellenza a livello europeo ed entrare a far parte anche delle Smart City”: ha concluso Palermo.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: