ULTIM'ORA

Floridia. Sorpresi a rubare all’interno di un’abitazione: in due ai domiciliari


News Floridia: nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Tenenza di Floridia, nel corso dei vari servizi di controllo del territorio incrementati anche in occasione della giornata di elezioni comunali, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per tentato furto aggravato in abitazione, resistenza a Pubblico Ufficiale, danneggiamento e porto di armi e oggetti atti ad offendere B.F., classe 1988 e B. R. classe 1994, entrambi siracusani con precedenti di polizia.

L’immediato intervento dei militari dell’Arma, attirati da strani movimenti nella zona, ha permesso prima di individuare e poi di bloccare, seppur con una colluttazione senza ferite per i Carabinieri, dopo un breve inseguimento, i due mentre tentavano di asportare una fuciliera contenente un fucile regolarmente denunciato ed una carabina ad aria compressa. Queste stesse armi sono state restituite al proprietario al rientro a casa allontanatosi per una domenica al mare dopo aver votato per le elezioni comunali.

I due trovati anche in possesso di accetta e “piede di porco”, materiale sequestrato dai Carabinieri, dopo le procedure di rito, stati tradotti come disposto dall’Autorità Giudiziaria agli arresti domiciliari nelle proprie abitazioni.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: