ULTIM'ORA

Floridia-Siracusa. Cani massacrati: “Chi ha visto o sentito parli”. Questa mattina le denunce contro ignoti per l’atroce e insensata uccisione dei due cuccioli


cani massacrati Siracusa TimesNews Siracusa: la stessa atroce fine è toccata, una settimana prima, alla madre dei cuccioli trovati morti ieri in contrada Serra. Le hanno strappato via gli occhi e l’hanno abbandonata a pochissima distanza da dove ieri hanno trovato i corpi martoriati di Charlie e Lilly (Leggi qui)

Il sindaco di Floridia, Orazio Scalorino, attraverso Facebook ha detto: “Ho sporto denuncia contro ignoti per l’atroce quanto insensata uccisione dei due cagnolini ritrovati nei pressi del cimitero di Floridia. Spesso la crudeltà umana non ha limiti, anche se sono dell’avviso che in questo caso si tratti del gesto di uno squilibrato, pericoloso per sé e per gli altri. E proprio per queste ragioni credo che questo individuo non la possa passare liscia. Il fatto è avvenuto in territorio di Siracusa, la zona non è coperta dal controllo delle telecamere. Tuttavia, chiunque abbia visto o sappia qualcosa, se ha il timore di denunciare personalmente l’accaduto, può rivolgersi privatamente al sottoscritto, manterrò la riservatezza delle informazioni e mi assumerò la responsabilità degli atti consequenziali. Come contattarmi lo sapete già“.

Siamo state ferme per circa tre ore – dice la volontaria Stefaniacercando di capire cosa fosse successo a quei due corpi martoriati Charlie e Lilly erano irriconoscibili, gonfi, seviziati, pieni di ferite provocate da un coltellino o un taglierino. Alcune parti della loro pelle sono state asportate lasciando spazio alla carne viva“.

Questa mattina – prosegue la volontaria – ci siamo recate davanti al cimitero e abbiamo apposto una piccolissima targhetta in memoria di quei due cuccioli che presto avrebbero avuto una casa. Con enorme sgomento, però, nonostante da ieri sia scoppiato il <caso> questa mattina i corpi gonfi ed irriconoscibili dei due cuccioli erano ancora li, dove una mano assassina, ha deciso della loro vita“.

Questa mattina, intanto, sono state presentate tre denunce presso il comando dei Carabinieri di Siracusa dalle associazioni delle volontarie di Floridia, dalle Associazioni di Siracusa e dallo stesso Sindaco di Floridia.

 “E’ impossibile – conclude Stefaniache nessuno abbia visto o sentito il massacro di questi poveri animali. Chiunque abbia visto o sappia deve immediatamente parlare e denunciare“.

 

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: