ULTIM'ORA

Finanziaria, Vinciullo: “Risposte positive per la provincia di Siracusa”


Vinciullo Siracusa Times

Il Presidente della commissione Bilancio, Vincenzo Vinciullo

News Siracusa: il presidente della commissione Bilancio dell’Assemblea Regionale Siciliana, Vincenzo Vinciullo si dichiara soddisfatto per l’approvazione della Finanziaria che stanzia numerose somme a favore della provincia di Siracusa.

“Sono stati numerosi miei emendamenti approvati dalla Commissione, in sede di Finanziaria, a dimostrazione di come il lavoro viene sempre premiato dai risultati raggiunti – dichiara Vincenzo Vinciullo – Brevemente, desideravo solo ricordarne alcuni: sono salvi i precari di Augusta e di Lentini in quanto un mio emendamento stanzia 1 milione e 200 mila euro per i Comuni in dissesto e dà la possibilità, sempre agli stessi Comuni, di utilizzare le risorse non ancora spese negli anni precedenti; è stata rifinanziata per 1 milione di euro la legge speciale per il centro storico di Ortigia a Siracusa; è stato stanziato 1 milione di euro per gli agricoltori che hanno subito danni nei Comuni di Pachino, Portopalo e Noto durante la gelata del 31 dicembre 2014; sono stati stanziati 250.000 euro per istituire il “Museo del Contadino” fra i Comuni di Buscemi e Palazzolo; stanziati 500.000 euro complessivi, per i Comuni delle zone montane, in modo da poter attingere a finanziamenti statali; sono stati sbloccati i cantieri di lavoro di 7 Comuni della provincia di Siracusa, grazie allo stanziamento di 100 milioni di euro, che verranno distribuiti fra i Comuni che già avevano presentato domanda, Comuni che potranno presentare nuovamente domanda, e i primi non sono esclusi, Enti di culto e Comuni che faranno la raccolta differenziata dei rifiuti; è stata rifinanziata la legge sull’acquisto dei capi di bestiame, in modo da consentire ai nostri allevatori di poter migliorare il proprio patrimonio zootecnico; stanziati 8 milioni di euro per il vitalizio dei talassemici; stanziati 12 milioni di euro per i Comuni con popolazione superiore a 30.000 abitanti, per realizzare parcheggi e snodi che favoriscano l’interscambio; 250 milioni di euro stanziati per i forestali, che dovranno partire entro la prima decade di aprile e per l’antincendio, che dovrà partire entro il 15 giugno; 52 milioni di euro sono stati stanziati per i Consorzi di Bonifica, che, grazie a un mio emendamento, potranno utilizzare 6 milioni di euro del Territorio e Ambiente; 3 milioni e 140 mila euro sono stati stanziati per le scuole elementari paritarie; i lavoratori ex Pirelli di Siracusa verranno inseriti nell’elenco, com’è giusto che sia, dei lavoratori precari;1 è stato approvato un emendamento per le terme di Acireale e di Sciacca, in modo da cercare di snellire le procedure di gestione dei beni; è stato implementato il Capitolo destinato al fisico nucleare Fulvio Frisone. Inoltre – il presidente della commissione Bilancio – sono state stanziate risorse per le attività produttive, rifinanziando CRIAS e IRCAC, le università e la solidarietà sociale per poter attingere a contributi statali previsti dalla legge”.  

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: