ULTIM'ORA

Ferla, estorsione e minacce a un’anziana: un 24enne arrestato dai Carabinieri


INAUGURATO LO SPORTELLO DI ASCOLTO PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA DOMESTICA  PRESSO LA FONDAZIONE IRCCS POLICLINICO MANGIAGALLINews Ferla: i Carabinieri, nella serata di ieri, a conclusione di un mirato servizio di osservazione, hanno tratto in arresto per estorsione Enrique Veloso Salamone, 24enne, di Ferla, nullafacente, pregiudicato. L’uomo, a seguito di reiterate minacce nei confronti di una donna anziana del luogo, ha cercato di farsi consegnare da quest’ultima la somma di 1.500 euro perché, a suo dire, vantava un presunto debito dalla donna. Quest’ultima, stanca delle richieste e delle ripetute minacce a mezzo telefono, concretizzate nell’ultimo periodo da parte dell’uomo, nel pomeriggio di ieri si è presentata presso la Stazione Carabinieri di Ferla per chiedere il loro aiuto. Gli uomini dell’Arma nell’immediatezza hanno predisposto un servizio di osservazione che ha consentito di sorprendere l’uomo all’interno dell’abitazione della vittima. I militari, infatti erano dentro casa quando l’uomo per l’ennesima volta si è presentato da lei pretendendo in maniera del tutto ingiustificata 1.500 euro e dopo aver udito la pretesa di tale somma di denaro dietro le chiare e dirette minacce verbali, i militari si sono palesati e lo hanno tratto in arresto in flagranza di reato. La donna al termine della vicenda ha espresso sincera gratitudine per l’immediato aiuto ricevuto da parte dei militari dell’Arma che le hanno consentito di riappropriarsi della sua serenità. L’arrestato, dopo le procedure di legge, su disposizioni dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: