ULTIM'ORA
Pubblicità elettorale - Committente Giancarlo Lo manto

Domani la Camera di Commercio ospiterà un convegno dal titolo “Siracusa esoterica”


News Siracusa: “La Siracusa esoterica”: la città segreta che si può scoprire soltanto attraverso il sapere iniziatico, sarà questo domani, a partire delle 17.00, nel salone della Camera di Commercio di Siracusa,  il tema centrale del convegno organizzato dall’Accademia dei Filaleti.

L’argomento proposto è molto trascinante: “Siracusa e la Magna Grecia porte d’Oriente”. Un approfondimento affidato a tre relatori di grande spessore culturale: Sebastiano Amato, presidente della Società Siracusana di Storia Patria; Giuseppe Gangi, saggista e filosofo e  Giuseppe La Vecchia, professore Associato di Storia della Filosofia Antica presso L’Università degli Studi di Udine.

Amato parlerà dell’“Oracolo di Delfi e la fondazione di Siracusa”. Gangi, invece, tratterà della “Presenza di Pitagora in Magna Grecia”. La Vecchia, infine, presenterà una relazione su “Platone, Siracusa e la tradizione solare dell’Antico Egitto”.

Ogni relatore avrà collegato un testo, letto dall’attore Davide Sbrogiò, che proporrà brani della tradizione classica: concreti esempi esplicativi delle teorie esposte nelle tre relazioni.

I lavori sono introdotti da Giancarlo Seri, presidente dell’Accademia dei Filaleti, mentre modera il dibattito Antonio Casciaro, sociologo e cultore delle tradizioni orientali. La progettazione scientifica dell’evento è dello stesso Giancarlo Seri, Andrea Corso, Antonio Casciaro e Giuseppe Gangi.

“Questo è il primo appuntamento di una programmazione triennale – dichiara Andrea Corso, referente siracusano dell’Accademia dei Filaleti  – partiamo da Pitagora, per passare il prossimo anno  a Platone, dedicando le relazioni ai suoi viaggi a Siracusa. Il terzo appuntamento avrà protagonista la “mate-magica” di Archimede.  Il tutto è un nostro evidente omaggio all’anniversario dei 2750 di Siracusa”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: