ULTIM'ORA

Disabili abbandonati dalle Istituzioni. Il caso dei fratelli Pellegrino nel servizio de Le Iene: si è dimesso l’assessore Miccichè


News: L’assessore regionale al Lavoro Gianluca Miccichè si è dimesso. “La vicenda dei fratelli Pellegrino, che mi ha profondamente addolorato e turbato, ha assunto una dimensione mediatica che va al di la dei fatti e che consegna un’immagine deformata della mia persona e del mio impegno politico” dice in una nota. ”La situazione – aggiunge- che si è determinata non mi consente di continuare con serenità il mio lavoro, per questa ragione e per tutelare la dignità delle istituzioni ho rassegnato le mie dimissioni da assessore al Lavoro e alle Politiche Sociali al presidente della Regione”.

L’assessore Miccichè è stato nuovamente travolto dalle polemiche dopo il servizio andato in onda ieri nella trasmissione televisiva “Le Iene” per le parole pronunciate a casa dei fratelli disabili Alessio e Gianluca Pellegrino, che da più di un anno chiedono l’assistenza domiciliare h24 invece delle tre ore fino ad oggi loro assicurate, e riprese da una telecamera nascosta nell’appartamento che ha documentato la visita annunciata dall’esponente del governo Crocetta. Le Iene avevano già mandato in onda un altro servizio in cui si evinceva che l’assessore non aveva ricevuto i fratelli Pellegrino che si erano presentati in assessorato. Miccichè aveva poi detto di non essere in assessorato quando i fratelli Pellegrino, che sono tetraplegici e si muovono su speciali sedie a rotelle, erano andati in assessorato.

Per guardare il video (clicca qui).

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: