ULTIM'ORA

Copertino. In scena “Divinità e Vestali, il Rito senza Tempo”, per la regia di De Angelis


Locandina Siracusa TimesNews Copertino: in occasione della Festa della Donna del prossimo 8 marzo, andrà in scena a Copertino uno spettacolo teatrale e multimediale per omaggiare la figura femminile attraverso le varie forme dell’arte.

Sarà l’attore e regista Agostino De Angelis a portare in scena presso la Sala Civica dell’ex Convento delle Clarisse di Copertino, lo spettacolo “Divinità e Vestali: il Rito senza Tempo”.

Lo spettacolo, promosso dall’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Copertino vuole rendere omaggio alle donne protagoniste nel tempo, dall’antichità ai giorni nostri, come divinità, menadi, ninfe, amazzoni, sacerdotesse, madri di famiglia, mogli, donne del mito che, già a partire dall’epoca attica consegnano alla contemporaneità la suggestione dell’antico, attraverso i racconti di vita, amore, sogni e ritualità tramandati dagli autori come: Saffo, Omero, Euripide, Eschilo, Catullo, Gibran, Kavafis, solo per citarne alcuni.

In scena con lo stesso De Angelis, Marco Rizzello alla chitarra, Gabriella Stea. Curatrice del progetto, la salentina, Desirée Arlotta, che affianca da anni De Angelis durante i numerosi percorsi culturali in tutto il territorio nazionale.

L’organizzazione è a cura delle Associazioni Culturali Extramoenia e ArchéoTheatron.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: