ULTIM'ORA

Concorso fotografico “Ognina a Siracusa”: tre immagini per raccontare la bellezza dalla costa all’entroterra


rsz_un_angolo_di_ognina

immagine di repertorio

News Siracusa: sono 13 i componenti della giuria tecnica che valuterà le immagini dei partecipanti al Concorso fotografico “Ognina a Siracusa, paesaggio costiero ed entroterra”, promosso dallo Studio legale Giuliano di Siracusa (Leggi qui). Tutte personalità di grande prestigio del mondo dell’arte, della fotografia, dell’architettura, dell’archeologia, ma anche della psichiatria. Otto di questi non sono siracusani. Si tratta di MARCO PIERINI, storico dell’arte, filosofo, direttore della Galleria Nazionale dell’Umbria, di ROBERTO MASOTTI, fotografo di arti performative, di FRANCO BLANDI, ROBERTO COLLOVA,  PEPPE MAISTO ed EMANUELA BEZZI, fotografi di architettura e del paesaggio, ma anche registi e designer. Della giuria farà parte anche TERESA CANNAROZZO, docente di Urbanistica presso la Facoltà di Architettura di Palermo, già membro della commissione valutatrice del Concorso nazionale sulle Mura Dionigiane. Siracusano di origine, romano di adozione, è invece GIUSEPPE LAGO, psichiatra, fondatore e direttore dell’Istituto Romano di Psicoterapia Psicodinamica Integrata. A questi si aggiungono BEATRICE BASILE, archeologa, fino al 2015 soprintendente ai BB.CC.AA. di Siracusa, CETTINA PIPITONE VOZA studiosa di archeologa, MANUEL GILIBERTI, architetto e regista, MAURIZIO LA TONA, fotografo beni culturali dell’archivio fotografico Regione Siciliana. Infine CORRADO GIULIANO, titolare dello Studio legale Giuliano, promotore dell’iniziativa.

L’area al centro del concorso è quella compresa tra il porticciolo di Ognina e Fontane bianche che si estende dalla costa verso l’entroterra. Si tratta di circa 148 ettari (il centro storico di Ortigia ne misura circa 100) sui quali potrebbe essere realizzato un grande resort e un campo da golf, oppure un villaggio turistico che modificherebbero definitivamente le caratteriche di quel paesaggio.

Il concorso fotografico è gratuito e aperto a tutti. I partecipanti dovranno presentare un racconto fotografico di tre immagini che raccontino la bellezza di quel paesaggio, la sua unicità, i cambiamenti naturali e quelli indotti dall’uomo. I primi tre classificati riceveranno un premio in buoni per l’acquisto di libri, dischi o supporti informatici. E’ previsto anche un premio speciale per ragazzi e ragazze fino a 13 anni. IL CONCORSO SCADE IL 31 MAGGIO PROSSIMO.

Il regolamento, il modulo di iscrizione ed altri materiali del concorso potranno essere consultati in corrispondenza del seguente link:  http://www.studiolegalegiuliano.eu/index.php?option=com_content&view=article&id=1849%3Aognina-a-siracusa-paesaggio-costiero-ed-entroterra&Itemid=72&lang=it.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: