ULTIM'ORA

Città di Siracusa, Sottil: ” abbiamo compiuto un passo importante per risalire in classifica”


Andrea Sottil Siracusa Times

News Siracusa: è un Sottil contento per un risultato voluto a tutti i costi e che grazie alla concomitante sconfitta della Cavese apre nuovi scenari in casa azzurra

“Ma andiamoci piano – ha aggiunto il tecnico  – perché abbiamo compiuto un passo importante per risalire ancora in classifica e partite come queste ti fanno capire come sarà dura su ogni campo. L’Agropoli è un’ottima squadra e se abbiamo ottenuto i tre punti è perché abbiamo avuto ancora una volta pazienza, un pizzico di fortuna che non guasta ma anche la giusta determinazione fino alla fine. In settimana avevo chiesto alla mia squadra di alzare i ritmi, aumentare l’intensità delle giocate e nella ripresa ho visto tutto questo. Credo che siamo sulla strada giusta perché ho degli ottimi giocatori che seguono alla lettera le indicazioni e soprattutto ci mettono tanta abnegazione”.

Una partita che sarebbe potuta terminare anche in pareggio, visto che il gol del Siracusa è arrivato a pochi minuti dalla fine. “E lo avremmo accettato – ancora Sottil – perché su questi campi, ripeto, non sempre si riesce a spuntarla. Ma noi abbiamo tante armi e tanti giocatori che anche se entrano a partita in corso, riescono a fare la differenza”. Era successo con Palermo e Testardi domenica, la cosa si è ripetuta con Longoni e Dezai ieri in Campania.  “Questo dimostra il valore della mia squadra, l’ho già detto e per un allenatore, avere giocatori pronti mentalmente in qualsiasi momento della partita, è un vantaggio in più. Ora pensiamo alla Reggina”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: