ULTIM'ORA

Città di Siracusa, le dichiarazioni di mister Sottil dopo il rocambolesco pari a Gragnano: “L’arbitro ha condizionato la partita”


Andrea Sottil Conferenza Siracusa TimesNews Siracusa: secondo pari consecutivo per il Città di Siracusa (leggi qui). Una partita rocambolesca quella giocata al “San Michele” caratterizzata da 4 espulsioni e conclusasi con un parziale di 1-1 che serve davvero a poco.

Al centro della disamina post gara di Andrea Sottil, la condotta di gara del signor Meraviglia: “Credo che l’arbitro abbia condizionato la partita – spiega il tecnico azzurro, allontanato dal rettangolo di gioco dal direttore di gara – ci ha negato un rigore netto su Dezai, penalizzandoci più del dovuto. Sarebbe stato rigore ed espulsione per noi, avremmo giocato in superiorità numerica lunghi tratti del secondo tempo con buone possibilità di cambiare il volto alla partita. E invece, ha deciso tutto l’opposto, lasciandoci con un uomo in meno. Detto questo, è anche vero che la squadra soprattutto nel primo tempo ha giocato sottotono. Nella ripresa, i cambi hanno rivitalizzato la squadra e alla fine potevamo capovolgere il risultato a nostro favore”. 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: