ULTIM'ORA

Città di Siracusa, grande prestazione contro la Vibonese. Le dichiarazioni post gara di Laneri, Sottil, D’Alessandro, Arena e Orefice


 

Andrea Sottil Siracusa TimesNews Siracusa: netto successo in casa della Vibonese per il Città di Siracusa (leggi qui) che lancia un segnale importante dopo il pari beffa contro il Marsala.

Grande soddisfazione manifestata dal Direttore dell’Area tecnica, Antonello Laneri: “Complimenti al nostro allenatore, il cambio di modulo ha dato i suoi frutti. Affrontavamo un’ottima squadra, e serviva una risposta importante dopo il pareggio casalingo. Abbiamo avuto ottime indicazioni e adesso sotto con la Frattese”.

Elogi per il gruppo anche da parte del tecnico Andrea Sottil che dichiara: “Abbiamo un organico di qualità, gli ultimi innesti, voluti d’accordo con il Direttore Laneri, sono stati finalizzati per avere maggiori varianti tattiche. Sapevamo che era una gara importante ed è stata bene interpretata dalla squadra. Ho visto gioco, occasioni, tenuta difensiva e una migliore gestione della gara. Andiamo avanti per la nostra strada – conclude il tecnico azzurro – godiamoci questa vittoria e da martedi penseremo alla Frattese”.

Tra i più positivi nella prestazione maiuscola del team di mister Sottil il neo portiere D’Alessandro, al suo esordio con la maglia azzurra. “Dedico questa vittoria ai tifosi, ai miei genitori e al mio procuratore – commenta l’estremo difensore palermitano – non era facile e abbiamo dimostrato di avere carattere. Adesso pensiamo alla partita di domenica prossima”.

Nicola Arena, protagonista del gol del vantaggio al primo minuto, si è dimostrato ancora una volta letale. “Il mio gol ci ha agevolato – commenta l’attaccante – siamo stati bravi a gestire bene la partita. Domenica prossima c’è una sfida importante, ma non temiamo nessuno”.

Prima della gara, Antonio Orefice è stato premiato con una targa per i suoi trascorsi nella Vibonese. “Ringrazio la dirigenza e i tifosi della Vibonese – dichiara il difensore – vuol dire che ho lasciato un buon ricordo. Abbiamo dato una risposta al campionato, e adesso dobbiamo continuare su questa strada”.    

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: