ULTIM'ORA

Città di Siracusa, domenica la trasferta a Vibo Valentia. Sottil : ”Tappa fondamentale del nostro percorso”


città di siracusaNews Siracusa: è durata 90’ la rifinitura pre gara per il Città di Siracusa stamane al De Simone. Sotto una leggera pioggia gli azzurri, dopo il riscaldamento, hanno effettuato una partitella di pallamano con controlli, partita a pressione a campo ridotto, lavoro di rapidità, situazioni tecnico-tattiche per concludere con movimenti su palla inattiva. Questo l’elenco dei ventidue convocati per la trasferta in terra calabrese. Viola, D’Alessandro, Porcaro, Santamaria, Chiavaro, Orefice, Barbiero, Marino, Dentice, Marghi, Palermo, Giordano, Baiocco, Spinelli, Trofo, Catania, Gallon, Longoni, Sibilli, Dezai, Arena e Ricciardo.

Indisponibili Vindigni, squalificato, e Savanarola ancora alle prese con la terapia per i problemi al soleo della gamba destra.

Al termine dell’allenamento il tecnico Andrea Sottil ha risposto alle domande dei cronisti. “E’ una tappa fondamentale del nostro percorso- esordisce Sottil– che dobbiamo affrontare con determinazione e cattiveria agonistica. Abbiamo lavorato bene durante la settimana, per prepararla nel migliore dei modi, fisico, tattico e mentale. C’è il giusto clima per andare in Calabria convinti di fare bene. Sono contento di avere a disposizione diverse varianti tattiche, ed è importante che tutti debbano sentirsi importanti. Solo domani deciderò la formazione da mandare in campo”.

La Vibonese è indubbiamente avversario di spessore. “ E’ una squadra che è stata costruita per essere protagonista – continua Sottil- un ottimo organico, un tecnico esperto. Hanno qualità con elementi validi come Saraniti, Allegretti , Cosenza. Dobbiamo essere attenti e ordinati da un punto di vista tattico, cercando di non ripetere gli errori commessi con il Marsala. Pretendo – conclude il tecnico– soprattutto dai giocatori più esperti, una migliore gestione della gara”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: