ULTIM'ORA

Città di Siracusa: delusione eliminazione dalla Coppa Italia, Sottil e Vindigni si proiettano alla gara con la Palmense


città di siracusaNews Siracusa: fallisce il sogno Coppa Italia per gli azzurri di Andrea Sottil, dopo la sconfitta contro il Città di Scordia.

“ Avevo previsto un largo turn over – spiega il tecnico- per dare la possibilità di  giocare anche chi è stato utilizzato poco. Avevamo tanti giovani in campo, e mi dispiace per il risultato e perché abbiamo perso davanti al nostro pubblico che è venuto numeroso a sostenerci. Volevamo vincere e non ci siamo riusciti. Ci può stare perché non era facile far coesistere tanti giocatori che non avevano mai giocato insieme. Ho visto un buon secondo tempo, e dopo il palo, potevamo impattare. Il nostro obiettivo è quello di essere sempre competitivi a prescindere se campionato o coppa. Adesso pensiamo alla Palmese e da domani prepareremo la gara di domenica nel migliore dei modi”.

Era rientrante dopo la squalifica di due giornate, Francesco Vindigni auspica un pronto riscatto a partire dalla gara di campionato.

“ Volevamo vincere malgrado il turn over- ammette il giocatore modicanoperdere fa sempre male. Nel primo tempo abbiamo giocato con troppe palle lunghe, poi nel secondo tempo siamo stati anche sfortunati. La testa è già a domenica contro la capolista. Rispettiamo tutti, ma siamo il Siracusa e non dobbiamo temere nessuno”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: