ULTIM'ORA

Catania, sequestro milionario al nipote di Benedetto Santapaola: anche un parcheggio dell’aeroporto Fontanarossa


immagine di repertorio

immagine di repertorio

News Catania: sequestro milionario per Roberto Vacante, 53 anni, esponente di spicco di Cosa nostra catanese e nipote dello storico capomafia Benedetto Santapaola, ritenuto ‘mente imprenditoriale” e riciclatore del denaro del clan. Tra i beni sequestrati sequestrati dagli agenti della Squadra mobile e della Divisione anticrimine della questura di Catania, c’è pure un vasto parcheggio nella zona aeroportuale di “Fontanarossa”, e poi aziende che gestiscono impianti sportivi, ristoranti, stabilimenti balneari, società nel settore edilizio, parcheggi e immobili ricadenti nel centro cittadino, il tutto per un valore di 15 milioni di euro.

Il provvedimento emesso dal Tribunale, su proposta del Questore di Catania, è stato eseguito da squadra mobile e divisione polizia anticrimine e riguarda beni immobili e mobili che secondo l’accusa sono riconducibili alla famiglia Santapaola-Ercolano, ma intestati a prestanome. Vacante era stato arrestato a gennaio nell’ambito di un’operazione antimafia della squadra mobile contro Cosa nostra.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: