ULTIM'ORA

Catania, la Norma al Teatro Greco Romano: la classicità belliniana in un luogo unico e suggestivo


norma-al-teatro-romano-siracusatimesNews Catania: tanti applausi per la prima della Norma belliniana al Teatro Romano. Una edizione di altissimo rilievo, sul piano artistico e registico. La protagonista, una intensa Daniela Schillaci ritrae una Norma ricca di sentimenti oltre che di appassionata umanità, insieme a Marina De Liso. Sung Kyu Park ha tracciato un Pollione eroico sia nella guerra che negli amori. Abramo Rosalen, Giuseppe Costanzo e Sonia Fortunato hanno aggiunto grande emozioni ai ruoli drammatici di Oroveso, Flavio e Clotilde.

Nella cavea erano presenti l’assessore regionale allo spettacolo Anthony Barbagallo e il sindaco Enzo Bianco che nei giorni scorsi ha dichiarato: “Siamo in un luogo straordinario, forse unico al mondo. Si oltrepassano le porte di un palazzo settecentesco e ci si trova di fronte a questa meraviglia di teatro, incastonato nella città. Uno dei luoghi più belli di Catania. Anche nelle mie precedenti sindacature avevo riaperto questo luogo e lo faremo di nuovo nel giorno dell’anniversario della morte di Bellini, non solo per i catanesi ma per tutti i siciliani poiché adesso potranno essere accolti quasi 1.300 spettatori”. Un successo voluto fortemente anche dal sovrintendente del Teatro Massimo, Roberto Grossi.

I dettagli scenografici hanno contribuito alla suggestiva esecuzione del celebre dramma riadattato dal genio di Vincenzo Bellini. Ma è lo stesso teatro nella attuale struttura ad essete protagonista e accentuare l’emozione provata dal pubblico che ha registrato il tutto esaurito. Buona la prima per il Teatro Romano. Le repliche domani sera, e poi il prossimo martedì 27 settembre.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: