ULTIM'ORA

Cassibile, si introducono in un’azienda agricola: arrestati per furto aggravato e danneggiamento


Cassibile furto azienda agricola siracusa times

News Cassibile: i Carabinieri della Stazione di Cassibile hanno tratto in arresto nella flagranza dei reati di furto aggravato e danneggiamento Sandro Inturri, classe 1984, e Giovanni Lazzaro, classe 1966, entrambi gravati da precedenti.

I due si sono introdotti all’interno di un’azienda agricola sita in contrada Sant’Elia ed hanno asportato dieci valvole a saracinesca in plastica, due giunti ed una curva in ferro, nonché quaranta chili di pomodorini già riposti in sacchi di iuta all’interno della vettura a loro in uso. Gli arrestati hanno anche danneggiato l’impianto di irrigazione.

Sorpresi dai militari operanti, sono stati tratti in arresto e sottoposti al regime dei domiciliari. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al proprietario.

Negli ultimi due mesi, i Carabinieri della Compagnia di Siracusa hanno tratto in arresto quattordici persone, recuperando oltre due tonnellate di prodotti ortofrutticoli altrimenti destinati ad alimentare il mercato abusivo parallelo della città.

L’attività dell’Arma dei Carabinieri ha anche constatato che spesso, nel commettere l’azione delittuosa, i malviventi arrecano danni agli impianti di irrigazione ed ai quadri elettrici, saccheggiati perché costituiti da componenti in rame, alle strutture fisse per le coltivazioni ed alle recinzioni perimetrali, determinando un ulteriore aggravio economico che le aziende.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: