ULTIM'ORA

Cassibile, controllo del territorio: i Carabinieri arrestano una persona per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale


carabinieri siracusa times

News Cassibile: i Carabinieri di Cassibile hanno arrestato, nella flagranza dei reati di minaccia e violenza a pubblico ufficiale, Ndiaye Cheikhouna, 29enne senegalese con precedenti di polizia, regolare sul territorio nazionale, sorpreso dai militari dell’Arma mentre era intento a smerciare merce contraffatta lungo il litorale Arenella.

Il giovane, appena ha notato avvicinarsi i Carabinieri, ha tentato di opporsi al controllo e, per guadagnarsi un improbabile fuga a piedi con due borsoni carichi di merce, li ha minacciati con un coltello a serramanico di quindici centimetri. Tuttavia i  militari dell’Arma lo hanno  bloccato e disarmato, arrestandolo per resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale. Inoltre, il senegalese dovrà rispondere di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, ricettazione, porto di armi od oggetti atti ad offendere e violazione delle norme sul diritto d’autore.

Nei due borsoni di merce contraffatta, sottoposti a sequestro, i Carabinieri hanno rinvenuto 124 cd musicali illecitamente riprodotti e complessivi 175 pezzi, fra orologi, cinture, occhiali, borse e borselli, tutti falsi e riconducibili alle più note e prestigiose marche del settore, che l’arrestato avrebbe comprato da un ignoto individuo a Catania per la somma di euro 400.

Al termine delle formalità di rito l’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale “Cavadonna” di Siracusa, a disposizione della A.G. competente.

Proseguiranno i controlli dei Carabinieri di Cassibile per l’intera estate su tutta la fascia litoranea a mezzo di pattuglie auto e motomontate, anche in borghese, volti alla repressione dei reati predatori, con particolare riguardo ai furti nelle abitazioni e sulle macchine dei bagnanti e turisti in sosta, oltre che incentrati sulla movida notturna e connessi fenomeni delinquenziali.

La Stazione CC di Cassibile, da lunedì 20 luglio e sino al 31 agosto, è stata rinforzata con l’apertura in Viale dei Lidi 501 del presidio stagionale “Posto Fisso di Fontane Bianche” a cui è stato assegnato un nutrito organico di militari dell’Arma con l’obiettivo di concentrare su quel territorio l’azione preventiva e repressiva dell’Istituzione.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: