ULTIM'ORA

Carlentini: torna ubriaco a casa e aggredisce la convivente per futili motivi. Ai domiciliari un 46enne


News Carlentini: i carabinieri della Compagnia di Augusta, nella tarda serata di ieri, hanno tratto in arresto per il reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali S. S., 46enne, di Lentini, nullafacente, pregiudicato.

I militari della Stazione Carabinieri di Carlentini, su segnalazione pervenuta al numero di emergenza 112, sono intervenuti in contrada San Demetrio per una violenta lite familiare. Sul posto, i carabinieri hanno trovato la donna in casa terrorizzata e piuttosto malconcia a causa delle percosse ricevute e appuravano che l’uomo, come altre volte in passato, rincasando ubriaco, aveva aggredito per futili motivi la propria convivente. Trasportata d’urgenza presso l’Ospedale di Lentini, veniva giudicata guaribile in 10 giorni.

A seguito dell’attività investigativa, i militari dell’Arma accertavano che i maltrattamenti, fisici e verbali, erano stati ripetuti nel tempo. L’arrestato, su disposizione dell’A.G., è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: