ULTIM'ORA

Carlentini: sarà presentato domenica il volume “La notte più buia. Il terremoto di Santa Lucia 25 anni dopo” di Silvio Breci


Copertina volume di Silvio Breci Siracusa Times

News Carlentini: è la notte del 13 dicembre 1990 quando, all1.24, i sismografi registrano una violenta scossa di terremoto che interessa un’ampia area della Sicilia sud orientale. Un sisma di 45 secondi che causa danni ingenti a Carlentini, Augusta, Melilli, Lentini, Sortino, Francofonte, Scordia e Militello Val di Catania e una quarantina di centri abitati delle province di Siracusa, Catania e Ragusa vengono danneggiati. Il bilancio è di 17 morti, centinaia di feriti e oltre 15 mila senzatetto.

L’evento sismico, passato alla storia come “il terremoto di Santa Lucia” poiché si verificò proprio nel giorno in cui si festeggia la vergine e martire siracusana, viene raccontato in un libro “La notte più buia. Il terremoto di Santa Lucia 25 anni dopo” scritto dal giornalista Silvio Breci.

Il volume sarà presentato domenica 20 dicembre alle ore 17.30 presso l’aula consiliare di Carlentini, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e della sezione provinciale dell’Assostampa, alla presenza dell’ex prefetto di Siracusa Giuseppe Romano, e dell’ex presidente della Cgil aretusea, on. Bruno Marziano, attuale assessore all’istruzione e alla formazione professionale.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: