ULTIM'ORA

Carlentini. Deteneva nel proprio garage pezzi di carrozzeria di dubbia provenienza: arrestato e rimesso in libertà un 52enne


News Carlentini: nel pomeriggio di ieri i militari della Stazione Carabinieri di Carlentini, nell’ambito dei consueti servizi di controllo del territorio predisposti dalla Compagnia Carabinieri di Augusta, arrestavano, in flagranza di reato, il pregiudicato C. A., classe 1965 poiché occultava, all’interno del suo garage, parti di carrozzeria e meccaniche di dubbia provenienza, alterati  rispetto all’originale destinazione, in modo da ostacolarne l’identificazione della loro provenienza.

Nella fattispecie, gli operanti, durante un transito occasionale nei pressi della via in cui è ubicata l’abitazione dell’uomo, notavano che il predetto, non appena notata  la presenza dei militari assumeva  un ingiustificato atteggiamento di inquietudine che induceva i Carabinieri della Stazione di Carlentini  a  procedere ad un accurato controllo di Polizia conclusosi con il rinvenimento di  una cospicua quantità di sportelli, paraurti e proiettori di profondità di sospetta provenienza illecita.

Il materiale ritrovato  veniva sottoposto a sequestro mentre l’uomo, espletate le previste formalità di rito, veniva rimesso in libertà non sussistendo elementi che giustificassero l’applicazione di misure coercitive.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: