ULTIM'ORA

Cantina Marilina al SANA di Bologna per raccontare la storia del suo vino bio vegan


cantina_marilina_-_siracusatimesNews Sicilia: Cantina Marilina tra le sole dieci imprese agricole italiane, condotte da giovani agricoltori, che hanno superato la selezione promossa dal MiPAAF -Ministero per le Politiche Agricole Ambientali e Forestali- che hanno l’opportunità di partecipare all’edizione 2016 del SANA, il Salone internazionale del biologico e del naturale di Bologna che si apre venerdì 9 settembre pv. Il Salone, organizzato da BolognaFiere, si terrà sino al 12 settembre e vedrà quattro giorni dedicati al mercato dei prodotti biologici certificati, dal cibo biologico, al benessere, ai prodotti cosmetici biologici e naturali.

Un’importante manifestazione specializzata nel biologico e con una forte apertura sullo scenario internazionale e sull’agricoltura del futuro, naturale, innovativa e sostenibile. Cantina Marilina con altre nove aziende –solo una delle quali siciliana– sarà presente nello stand istituzionale MiPAAF, del quale IsMeA -l’Istituto di servizi per il Mercato Agricolo alimentare- ha curato l’allestimento. Un’ulteriore conferma dell’ottimo lavoro svolto sul fronte del biologico di qualità e del ‘vegano’ da Cantina Marilina, ambasciatrice di LegAmbiente per la produzione viti-vinicola ed azienda eco-sostenibile sin dalla sua nascita. Cantine Marilina e Tenuta dei Fossi, sono presenti anche con la produzione di olio biologico di elevata qualità e, sul fronte dei vini, sono solo quattro le aziende italiane presenti nello stand istituzionale del ministero.

Venerdì alle 12.30, ci sarà l’evento di presentazione della Cantina Marilina nell’area talk show del SANA dove Marilina Paternò racconterà la sua storia aziendale, insieme agli altri nove protagonisti dello stand, attraverso una intervista collettiva. Nel dettaglio, saranno illustrati i punti di forza che hanno portato a risultare le migliori buoni pratiche vincitrici del progetto MiPAAF, partendo dall’innovazione, puntando sulla tutela ambientale, su nuove idee di organizzazione commerciale e sulla scelta perseguita sin dall’inizio, di puntare sul biologico e sulla certificazione dell’alta qualità di prodotto. A termine presentazione, ci sarà una degustazione dei prodotti.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: