ULTIM'ORA

Cantieri edili irregolari a Siracusa e a Lentini: Carabinieri sospendono le attività


immagine di repertorio

News Siracusa: nel corso della settimana appena trascorsa, i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Siracusa unitamente ai colleghi del Comando Provinciale e con la collaborazione dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro della Provincia di Siracusa, hanno effettuato una serie di accessi ispettivi ad alcuni cantieri edili e ad esercizi commerciali distribuiti su tutto il territorio della Provincia al fine di verificare la regolare applicazione delle norme in materia di sicurezza sui luoghi del lavoro e per contrastare il fenomeno del lavoro nero.

L’attività ha consentito di verificare che in due cantieri, uno attivo a Siracusa nel quale opera una impresa di Avola e un secondo aperto a Lentini da una impresa locale, non erano state applicati ai ponteggi i previsti parapetti anticaduta. Inoltre ad entrambe le ditte veniva applicato il provvedimento della sospensione dell’attività poiché veniva rilevato l’impiego di sette lavoratori in nero, più del 50% del totale degli operai presenti in quel momento in entrambi i cantieri.

Sono stati, altresì, sanzionati due esercizi commerciali, entrambi di Rosolini, poiché a seguito del controllo i Carabinieri hanno rilevato che i titolari avevano installato sistemi di videosorveglianza atti a sorvegliare i propri dipendenti senza che fosse mai stata richiesta l’autorizzazione all’Ispettorato del Lavoro provinciale.

Complessivamente è stata verificata la posizione di circa 20 lavoratori e sono state contestate sanzioni amministrative per oltre 20.000,00 euro nonché elevate ammende per quasi 15.000,00 euro.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: