ULTIM'ORA

Canicattini Bagni, un ambulatorio LILT : ieri l’inaugurazione con il sindaco Amenta


lilt-canicattini-bagni-siracusatimesNews Canicattini Bagni: inaugurato nello spazio prevenzione della Lilt. Un ambulatorio infermieristico a disposizione di tutti i cittadini, situato a Palazzo Cianci, sede istituzionale della LILT Aretusea, dotato di 3 sale mediche e con personale infermieristico specializzato a totale gestione LILT in partenariato con la Istituzione comunale avra’ l’obiettivo primario di coinvolgere i cittadini in materia di prevenzione e trattamento delle cronicità’ non trascurando una reale presa in carico globale del cittadino per migliorarne la qualità della vita. “Apprezziamo sicuramente questi segnali di attenzione della LILT siracusana verso le comunità montane verso le quali si auspica a breve termine un rilancio complessivo ed a cui tutto il consiglio comunale di tutti i comuni sono orientati. Ha dichiarato il Sindaco della citta’ di Canicattini Bagni, Paolo Amenta , soddisfatto per l’azione profusa nel nel corso di una breve e sobria cerimonia. 

Presso l’Ambulatorio Infermieristico ad esempio possono essere ricevute prestazioni sanitarie quali medicazioni di ferite, ulcere ed ustioni,bendaggi e fasciature semplici, terapia educazionale del diabetico,terapie iniettive e rimozione punti di sutura, in definitiva tutta una serie di attività che consentono all’utente un risparmio di tempo e permettono alle altre attività ambulatoriali ed ospedaliere di occuparsi con maggiore tranquillità di prestazioni più complesse. “Abbiamo sempre sostenuto i bisogni territoriali – ha commentato il dott. Claudio Castobello – e confermiamo l’impegno futuro della nostra Istituzione a collaborare con le amministrazioni comunali, guardando sempre alle richieste ed ai bisogni dei cittadini . Il nuovo ambulatorio a guida infermieristica parte proprio dai bisogni assistenziali della cittadinanza ed in particolare per quei bisogni legati alla prevenzione ed alle malattie croniche degenerative e patologie del ricambio, quale il diabete ed altre malattie croniche”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: