ULTIM'ORA

Canicattini Bagni, trovato in possesso di marijuana: i Carabinieri arrestano un 23enne


Timoc Ioal Lucian cl. 1993

News Canicattini: sabato notte i Carabinieri della Stazione di Canicattini Bagni hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente TIMOC IoanLucian, cittadino rumeno classe 1993, da alcuni anni dimorante in Italia, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

I Carabinieri, impiegati nell’ambito del quotidiano servizio di controllo del territorio ulteriormente intensificato per il periodo estivo in considerazione del considerevole afflusso di turisti, su segnalazione di un cittadino, sono intervenuti nel centro del paese in quanto era stato notato un giovane con una pistola in mano. Giunti sul posto i militari hanno immediatamente riconosciuto TimocIoanLucian, soggetto a loro noto, che, dopo aver bevuto qualche birra di troppo, impugnando una pistola giocattolo in plastica munita anche di tappo rosso, si aggirava per le strade del paese urlando e filmandosi con il proprio cellulare. Riportato alla calma, veniva sottoposto a perquisizione personale e domiciliare nei suoi confronti rinvenendo, in un cassetto di un tavolino della cucina avvolte in un sacchetto di plastica, 9 dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana oltre a materiale vario necessario per confezionare lo stupefacente, il tutto stato sottoposto a sequestro in attesa di esperire le analisi di laboratorio del caso.

Condotto in caserma, TIMOC IoanLucian è stato dichiarato in stato di arresto e tradotto presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo presso il Tribunale di Siracusa.

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: