ULTIM'ORA

Canicattini Bagni. “Se devi dire una bugia dilla grossa”, conclusa la rassegna teatrale autunnale “Insieme a Teatro”


Canicattini Bagni.  Risate a crepapelle e scroscianti applausi a scena aperta hanno accompagnato la rappresentazione dell’ultimo spettacolo a cura della compagnia canicattinese “Le Maschere”, con la quale ha concluso la rassegna teatrale autunnale “Insieme a Teatro”.

La commedia dal titolo “Se devi dire una bugia dilla grossa”, di Ray Cooney con il libero adattamento di Nunzio Mozzicato e la regia di Salvatore di Mauro, ha tenuto il fedele pubblico del Teamus incollato alle seggiole travolto da un turbine di situazioni comiche ed esilaranti.

Gli stessi attori Salvatore Di Mauro, Federico Rubera, Mariangela Scirpo, Giusy Matarazzo, Loredana Lombardo, Seby Cascone, Giusy Mara Ricupero, Viviana Melluzzo ed Enzo Lentini, sono riusciti a dare un ritmo vertiginoso ad una tipica commedia all’italiana.

La storia che ha tanto divertito ed entusiasmato il pubblico si svolge al Palace Hotel di Roma e racconta la vicenda dei coniugi De Mitri, i quali stanno attraversando una vera e propria crisi di coppia. La moglie vorrebbe che il marito fosse più presente e passi del tempo con lei, ma lui si rifiuta dicendo di essere impegnato al Viminale. In realtà si tratta di una bugia, perché il signor De Mitri ha un appuntamento con una donna, che si scoprirà essere Susanna Rolandi la segretaria della FAO.

De Mitri per non destare ulteriori sospetti coinvolge anche il suo amico segretario Mario Girini. Ma si sa che le bugie vengono sempre a galla, pertanto dopo una serie di svariati equivoci la moglie e il marito scopriranno la dura verità.

La rassegna “Insieme a Teatro” iniziata lo scorso Settembre ha ospitato altre cinque compagnie tra cui: Iris di Floridia;  Il Sipario di Patti; la compagnia Cesare Cannata di Palazzolo Acreide; Le Ortiche di Ragusa e la Giara di Giarratana; i quali hanno contribuito con i loro spettacoli  a rendere la rassegna piacevolissima e di ottimo livello.

Soddisfatti il Presidente Nunzio Mozzicato e il Direttore Artistico Salvatore Di Mauro, per questa prima parte della stagione 2017/2018,  già  al lavoro per preparare la rassegna primaverile che inizierà a Febbraio 2018.

La compagnia teatrale “Le Maschere”, già da un anno, lavora con i bambini dai 7 ai 14 anni che hanno la passione per il teatro e insegna loro tutti i trucchi del mestiere e li forma sulla  figura dell’attore tout court, svolgendo quindi un ruolo sociale e di aggregazione per i bambini che mostrano uno spiccato interesse verso questa disciplina artistica.

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: