ULTIM'ORA

Calcio Belvedere. Vittoria a tavolino, il Valverde si ritira


BelvedereNews Siracusa: il Belvedere vince senza giocare.

Il Valverde non si presenta, probabilmente rinuncerà al campionato, ma in casa aretusea non hanno preso bene questa decisione.

Perché era già un campionato monco – ha detto il patron Antonello Liuzzovisto che poco prima del via del torneo questa estate, aveva rinunciato il San Sebastiano. Era una trasferta in meno da fare e per di più a Calascibetta in provincia di Enna ma adesso con questa seconda rinuncia, salgono a due le squadre che non ci saranno. Risultato, il campionato da 16 squadre è passato a 14. Noi abbiamo pagato tasse per 16 squadre, la Lega ci rimborsera’ mai questi soldi?”.

Un problema che si ripresenta da anni, con società che ad un certo punto, per problemi vari, non riescono a far fronte alle difficoltà e alzano bandiera bianca. Il Belvedere ieri sarebbe sceso in campo con una formazione rivoluzionata, con il giovane Agliano’ in porta, con il difensore Zagami all’esordio e con il veterano Carmelo Messina nuovamente in campo dal primo minuto. Ma il tecnico Bonarrivo, vista la mancata presentazione del Valverde, ha comunque fatto svolgere una partitella ai suoi, proprio per non far perdere il ritmo partita alla squadra. È stato un test utile per il tecnico Nicola Bonarrivo, perché alcuni giocatori sono alla ricerca della forma migliore, tra cui l’esterno Spada che sta recuperando da un infortunio muscolare che ha tenuto il giocatore lontano dai campi per un mese e mezzo. Alla partitella non ha preso parte il solo Failla per un problema fisico. Il Belvedere riprendera’ la preparazione martedì in vista della trasferta di domenica prossima a Gela.

Il Belvedere sarebbe sceso in campo cosi: Agliano’, Gambino, Mirko Saraceno, Nassi, Zagami, Christian Saraceno, Infantino, Messina, Tine’, Gatto, Alì.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: