ULTIM'ORA

C.C. 7 Scogli: proseguono gli allenamenti in vista della prima di campionato contro l’Acquavion Napoli


rsz_10386750_645294182259289_9102870306595985309_nNews Siracusa: continua a ritmi serrati la preparazione del C.C. 7 Scogli in vista dell’esordio di campionato fissato per Sabato 21 Novembre, contro l’Aquavion Napoli, presso la piscina di Santa Maria Capua Vetere.
In questa settimana, i pallanuotisti bianco-blue hanno intensificato la preparazione atletica sia in vasca che in palestra e, contestualmente, hanno dedicato diverse sedute tattiche mirate al perfezionamento delle diverse fasi di gioco sia a uomini pari sia in inferiorità e superiorità numerica.

“I sincronismi tra i vari reparti stanno migliorando – dichiara coach Baio al termine dell’allenamento odierno – anche se, ancora, i nuovi innesti necessitano di tempo per assimilare correttamente gli schemi”.

“Il Torneo di Messina del 7 e dell’8 Novembre – continua Baio – organizzato dal Cus Unime Messina di Sergio Naccari, presso la piscina del polo universitario peloritano, al quale parteciperanno, oltre ai padroni di casa ed al C.C. 7 Scogli, la Nuoto Catania, il Telimar Palermo ed i Muri Antichi Catania, ci dirà se siamo a buon punto oppure no. Mi preme anche ringraziare il Cus Messina per l’invito al torneo ed in particolare l’amico Sergio Naccari artefice di questa bellissima iniziativa”.

La comitiva bianco-blue partirà, con destinazione Messina, sabato mattina e disputerà il primo incontro alle ore 11contro i Muri Antichi Catania. Di pomeriggio, invece, la 7 Scogli giocherà alle ore 16 contro il Cus Messina ed alle ore 18 contro la Nuoto Catania. L’ultimo match si svolgerà domenica mattina alle ore 12 contro il Telimar Palermo.

“In questa fase della preparazione ci serve molto disputare delle partite ufficiali per capire lo stato complessivo di forma della squadra – aggiunge – il centroboa aretuseo Simone Morachioli.
Non sarà facile disputare 4 partite in 2 giorni anche perché stiamo continuando regolarmente la preparazione atletica finalizzata all’esordio di campionato e, di conseguenza, non saremo brillanti.
Ma questo vale anche per le altre squadre e non deve diventare un alibi perché disputare delle partite ufficiali è fondamentale in questo momento della stagione e quindi dovremo essere molto concentrati, attenti e disponibili al sacrificio”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: