ULTIM'ORA

Buccheri diventa capitale mondiale dell’olio d’oliva


Olio-di-oliva-Rametto-con-olive-864x400_c

News Siracusa: il comune di Buccheri conferma la sua leadership come produttore di olio d’oliva nel mondo. Nonostante l’annata poco produttiva in Italia, gli olivicoltori di Buccheri hanno confermato di essere i migliori, trionfando alla 13esima edizione di “Sol D’oro Emisfero Nord, il più importante concorso oleario internazionale organizzato da Veronafiere.

Il piccolo comune montanaro, diventa la capitale mondiale dell’olio extravergine di qualità, con 3 Sol d’Oro su 5 categorie e vincendo 14 delle 15 medaglie in palio.

Nella competizione si sono affermate, infatti, tre aziende olivicole del siracusano, La Tonda, Terraliva e Agrestis, rispettivamente nelle categorie Fruttato medio, Fruttato intenso e Monovarietale, conquistando inoltre due Gran Menzioni. Si prosegue nella categoria Fruttati leggeri con l’Azienda Agricola Pietrabianca di Casal Velino in provincia di Salerno, mentre la spagnola Finca La Reja di Bobadilla – Malaga si aggiudica il Sol d’Oro nella categoria Biologico.

Tutte le medaglie d’argento e di bronzo sono state conquistate da oli italiani, con l’Abruzzo in evidenza e l’Umbria che sale per la prima volta sul podio.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: