ULTIM'ORA

Buccheri: cunti e musica con un reading di poeti siciliani per il Festival I ART


Puccio Castrogiovanni Siracusa Times

News Buccheri: da almeno un decennio la lingua siciliana d’arte vive, insieme alla poesia, che della lingua è il laboratorio, un periodo di grande fioritura. Tutto ciò verrà documentato giovedì quando, dalle ore 21.00 nella Scalinata di S. Antonio, saranno in scena un gruppo di poeti siciliani coinvolti dall’associazione Leggerete per “Paesaggi della lingua”. L’incontro fa parte del Festival I ART, il grande contenitore di eventi multidisciplinari che fa parte dell’omonimo progetto comunitario, capofila il Comune di Catania, ideato e diretto da I World.

Durante il reading saranno presenti i poeti Sebastiano Aglieco, Angela Bonanno, Sebastiano Burgaretta, Biagio Guerrera, Francesco Margani e Renato Pennisi. Gli interventi musicali sono di Puccio Castrogiovanni, i cunti di Gaspare Balsamo.

“Non poeti dialettali – spiega Biagio Guerrera dell’ associazione Leggerete – ma poeti che usano il siciliano come lingua pienamente inserita nel contesto culturale nazionale e internazionale. Incrociando cunti e musica, parlate e stili testimonieranno la stessa urgenza espressiva”. Lo spettacolo è gratuito.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: