ULTIM'ORA

Blackout nel weekend a Marzamemi e Portopalo. CNA Pachino: “Situazione grave e danni alle imprese e ai cittadini”


Marzamemi

News Pachino: “nella serata di sabato 5 Agosto è iniziato un interminabile week end di buio e caldo per i cittadini e le attività di Marzamemi e Portopalo”. A commentare è CNA Pachino.

“Nello specifico, una serie di guasti alla rete elettrica ha trasportato nel passato, ed esattamente a prima dei parti delle mente di Edison, tutti coloro che si trovavano nell’estremo sud est siciliano.  Il borgo di Marzamemi e la cittadina di Portopalo hanno visto i loro abitanti ed ospiti cenare a lume di candela, le signore hanno tirato fuori dal cassetto i ventagli ma soprattutto, al netto dell’apparente romanticismo della vicenda, risultava impossibile non notare la sofferenza degli anziani e dei bambini, sottoposti alla calura di un’estate particolarmente calda e afosa”.

“Il disagio e i danni arrecati alle imprese locali non è cosa di poco conto: basti pensare ai mancati incassi delle attività commerciali e di ristorazione, alla merce deteriorata per le ben oltre 18 ore di sospensione della corrente elettrica ma anche agli inevitabili fastidi nelle case di residenti e turisti, impossibilitati ad utilizzare l’aria condizionata, i frigoriferi, i congelatori, i pc e in generale tutte le apparecchiature elettriche”.

“La  sede comunale CNA di PACHINO, nelle persone del presidente Gianni Luciano, di Emiliano Ricupero e Sebastiano Gradante insieme alla sede di CNA Marzamemi, rappresentata dalla presidente Angela Marchese, testimoniano a tutta la cittadinanza la propria vicinanza e  con il supporto della sede Provinciale di Siracusa metteranno a disposizione i propri legali, in maniera gratuita, per tutte le imprese interessate a muovere un’azione comune risarcitoria contro il gestore del servizio elettrico, al quale si richiede quanto meno il momentaneo congelamento delle bollette per le attività coinvolte”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: