ULTIM'ORA

Bimba perde 3 dita con lo spinning della mamma, il chirurgo le riattacca


immagine di repertorio

News: tragedia con il lieto fine per una bimba palermitana che per un incidente in casa rischiava di perdere tre dita. Mentre la mamma si dedicava alla sua attività fisica, la piccola si è avvicinata alla bici per lo spinning, mettendo il piede sull’ingranaggio che le ha tranciato tre dita.

La bambina di 18 mesi, è stata ricoverata e operata in urgenza presso l’Unità operativa di chirurgia plastica dell’ospedale Villa Sofia. Al Trauma center viene coinvolto il reparto di Chirurgia maxillo facciale e plastica ricostruttiva e Daniela Bagnasco provvede ad eseguire l’intervento per reimpiantare le tre dita.

“Un intervento complesso – dice Dario Sajeva, coordinatore dell’Unità operativa -. La vitalità dei segmenti reimpiantati è soggetta a variabili complesse che possono mortificare le possibilità di successo terapeutico indipendentemente dalla bontà dell’atto chirurgico”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: