ULTIM'ORA

Avrà luogo giovedì, alla Galleria Roma, la conferenza “La fortuna di Caravaggio a Siracusa”


Locandina Siracusa Times

News Siracusa: avrà luogo giovedì 10 settembre alle ore 18,30, presso i locali espositivi della Galleria Roma in piazza San Giuseppe, la conferenza “La fortuna di Caravaggio a Siracusa“, tenuta da Salvina Buccheri, laureata in Storia dell’Arte e Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Catania.

Il tema portante della conferenza saranno le copie, eseguite dal dipinto di Michelangelo Merisi da Caravaggio dal XVII al XIX secolo, che contribuiscono ad accrescere la fortuna del pittore lombardo a Siracusa, il quale nel suo breve soggiorno in città, riuscirà a lasciare una traccia indelebile con il suo capolavoro. Il consenso e la notorietà della splendida tela, il Seppellimento di Santa Lucia, dipinta nel 1608, fu tale che copie della stessa furono riprodotte a Siracusa e in altre città della Sicilia, nel Lazio e perfino a Malta. Tracce della prima impresa di Caravaggio in Sicilia sono visibili non solo nelle copie ma anche in un’incisione di Giuseppe Politi del 1835, nel bassorilievo frontale del simulacro argenteo siracusano della Santa patrona, nel bassorilievo frontale del simulacro ligneo dorato argentino custodito presso la chiesa di San Giovanni Evangelista di Buenos Aires e in un affresco del XVIII secolo nel Duomo di Santa Lucia del Mela. L’attualità dell’opera caravaggesca è tuttora viva in quei luoghi dove è forte la devozione per la Santa. È il caso della copia realizzata nel 2008 per il santuario di Santa Lucia in Erchie (Brindisi) da Laura Sammarco su commissione del parroco del santuario Don Gianfranco Aquino. Infine tra le storie meno note sulle copie del “Seppellimento di S. Lucia”, la relatrice illustrerà un documento archivistico in cui è citata una copia della “Santa Lucia morta”.

La studiosa sarà presentata da Salvatore Zito.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: