ULTIM'ORA

Avola, sorpreso mentre rubava rame in Contrada Merlino: 52enne arrestato dalla Guardia di Finanza


Clicca per ingrandire

News Avola: V. M., 52enne avolese con specifici precedenti di Polizia, è stato tratto in arresto, nella notte tra domenica e lunedì, dagli uomini della Guardia di Finanza della tenenza di Noto, mentre tentava di trafugare dei cavi di rame nell’area commerciale di Contrada Merlino.

I numerosi e continui furti di rame perpetrati hanno indotto la Guardia di Finanza ad accentuare il dispositivo di perlustrazione e controllo del territorio, e proprio durante un pattugliamento notturno gli uomini delle fiamme gialle hanno colto il 52enne in flagranza di reato.

Nei pressi del luogo dell’accaduto, sono stati rinvenuti numerosi “attrezzi del mestiere” tra cui alcune tenaglie e dei cacciaviti, insieme ad un bottino di 50 kg di rame, prelevato da oltre 40 tombini.

Ancora da quantificare il danno arrecato all’illuminazione pubblica. Un disservizio, quello da fronteggiare, non soltanto materiale e di ripristino, ma soprattutto legato al disagio sociale creato, nonché alle problematiche relative all’interruzione di pubblico servizio. Da qui l’esigenza sempre più sentita di intensificare l’attività di controllo nello specifico settore.

Anche la Procura della Repubblica di Siracusa è stata interessata, e la persona fermata, su disposizione del sostituto procuratore Dott. Giancarlo Longo, è stata sottoposta alla misura degli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: