ULTIM'ORA

Avola: muore un 15enne, i genitori decidono di donare gli organi salvando 5 persone


7993941_xxl-535x300

immagine di repertorio

News Avola: cinque anime salvate da C., un quindicenne di Avola, morto lo scorso mercoledì, dopo aver perso il controllo del suo motorino. C. era nsieme a un suo amico, percorrevano via Giovanni Paolo II. Ancora nessuna chiara causa sulle cause dell’incidente, ciò che è certo è che i due giovani indossavano il casco e uno dei due non potrà più tornare in sella.

Il giovane avolese, dopo essere stato stabilizzato all’ospedale Di Maria, è stato trasferito in elisoccorso al Civico di Palermo, al reparto di prima rianimazione. Nella notte, poi,  i medici ne hanno dichiarato la morte celebrale.

Ma da un tragico incidente che distrugge per sempre una famiglia, un gesto di grande forza. I genitori di C. decidono di compiere uno straordinario gesto di generosità, decidendo di donare gli organi.

Dopo l’assenso alla donazione, sono stati prelevati cuore, polmoni e reni. Il cuore è stato assegnato a Torino per l’urgenza di una bambina di 8 anni di Torino con patologia cardiomiopatia dilatativa. I polmoni sono andati a Ismett per un’altra bambina in urgenza: una tredicenne di Ragusa affetta da fibrosi cistica. Il fegato è stato inviato a Roma per un paziente di 50 anni affetto da cirrosi epatica in urgenza. I reni sono stati destinati al Centro trapianti del Civico di Palermo per essere trapiantati rispettivamente a una donna della provincia di Palermo di 37 anni affetta da glomerulosclerosi focale e a un paziente di 40 anni della provincia di Palermo affetto da insufficienza renale.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: