ULTIM'ORA

Avola. Lavori urgenti all’ospedale “Di Maria”: chiusi il 2 maggio il pronto soccorso e la radiologia


News: il prossimo martedì 2 maggio 2017 dalle ore 8 alle ore 19 le attività del Pronto soccorso e della Radiologia dell’Ospedale Di Maria di Avola saranno sospese, con interdizione dell’accesso, per improrogabili lavori sui quadri elettrici per la messa a norma dell’impianto.

In tale fascia oraria il Pronto soccorso più vicino al quale i pazienti potranno recarsi, o saranno trasportati dai mezzi di soccorso, sarà quello del presidio ospedaliero di Noto o di Siracusa.

Al fine di permettere al Pronto soccorso di Noto la gestione della maggiore affluenza di utenza, l’Asp di Siracusa provvederà a rafforzare il personale sanitario e parasanitario del Pronto soccorso nonché il personale medico e tecnico di Radiologia. Di ciò la Direzione sanitaria dell’ospedale Avola-Noto ha dato comunicazione a tutte le Istituzioni interessate, alla Centrale operativa del 118, alle Associazioni Misericordie di zona, alla Protezione civile, al Distretto di Noto e, per tramite di quest’ultimo, ai medici di medicina generale.

Il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Brugaletta rivolge le scuse dell’Azienda ai cittadini per i disagi che potrebbero essere causati ma che, comunque, si è certi saranno ridotti al minimo grazie al piano operativo che è stato messo a punto dalla Direzione sanitaria per la gestione dell’evento in cui sono previsti importanti lavori di messa a norma che devono essere improrogabilmente eseguiti.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: